Il residence SALENTHOUSE

 

 

La penisola salentina, dai greci anticamente detta Messapia (Terra fra due mari), è un luogo colmo di fascino. 

I colori del mare blu scuro, se osservati dalle scogliere a strapiombo sul mar Adriatico, e verde smeraldo, se osservato dalle spiagge del mar Ionio, si fondono al bianco delle case a calce delle campagne e al rosso della terra, "sanguigna" come gli uomini che la calpestano.

 

Le tradizioni sono ancora forti in questa terra, simboli di un passato che non c'è più, ma che ancora fa sentire la sua eco. Tra queste è da ricordare, in primo luogo, la pizzica, musica battente che accompagnava i riti di guarigione delle tarantate, le donne morse dalla tarantola. 

 

La Natura si mostra prepotente in questi luoghi.

Tra i siti naturalistici più importanti si ricordano: le grotte carsiche che si aprono lungo la costa che va da Santa Maria di Leuca a Punta Palascìa (Otranto), con la famosa grotta Zinzulusa di Castro;  l’Oasi protetta dei Laghi Alimini, con un ecosistema che ospita varie specie animali e vegetali e la rinomata Baia dei Turchi a Otranto. Non di meno sono le bellezza del Parco di Porto Selvaggio, l'Isola di Sant'Andrea, le enormi distese di oliveti secolari nelle campagne.

 

Non mancano luoghi di interesse artistico e architettonico degni di nota quali i numerosi trulli, antiche costruzioni in pietra a secco di forma conica, le torri costiere di avvistamento, erette fin dal XV secolo, per avvistare le flotte nemiche saracene provenienti dall'Oriente, i castelli, le masserie, le chiese in stile Romanico.

 

Ricchissimo di opere d'arte è, infine, il centro storico di Lecce, chiuso nelle antiche mura intervallate dall'Arco di Carlo V, Porta Rudiae e Porta San Biagio. 

I palazzi e le chiese sono simbolo di quel Barocco leccese, nato alla fine del XVI secolo, nel clima della Controriforma,  che è uno dei modelli artistico-architettonici più particolari d'Italia, con le sue facciate esterne che diventano veri e propri arazzi scolpiti.

 

Situato nel cuore del Salento,nella città di Racale, borgo antico abitato fin dall'età del bronzo, culla di tradizioni e folklore, ritratto di terre italiche che vogliono farsi nuove aggrappate alla rete della memoria storica e collocato in una posizione strategica a soli 5 Km dal Mare Ionio (Marina di Torre Suda), a 15 Km dalla splendida Gallipoli ed  a 45 Km da Lecce, capoluogo provinciale, cuore di un'architettura barocca seicentesca, il residence offre ai propri ospiti l'indipendenza della propria casa, insieme ai comfort di una struttura ricettiva.

 


                                                                                                            


Site Map